facebook logo  twitter-logo tripadvisor-logo

I SANTI DELL'ALTRO MONDO

 IL TEMA: il pellegrinaggio nei posti legati ai    Santi Polacchi: S.Giovanni Paolo II, S. Faustina Kowalska, S. Massimiliano Maria Kolbe.

 L'ITINERARIO: Cracovia – Wadowice – Auschwitz – Wieliczka – Czestochowa

 LA DURATA: 5 giorni

 MEZZO DI TRASPORTO: bus, le cui dimensioni  dipendono dal numero dei pellegrini

 

 Le tre storie di vita diverse, le tre vie alla santità diverse - questo sarà il tema del nostro viaggio. San Giovanni Paolo II, il papa, l'intelettuale, il teologo. Santa Faustina Kowalska, la semplice suora, la cuoca, la giardiniera, che studiò solo tre classi della scuola elementare. San Massimiliano Maria Kolbe, un francescano, per cui l'amoreper l' uomo superò anche il regime nazista.

Seguendo le traccie dei tre santi cercheremo di capire la loro santità, ed anche cercheremo di trovare la risposta aulla domanda: se la santità sia raggiungibile anche per noi?

IL PROGRAMMA

GIORNO 1 (CRACOVIA)

Cracovia - la città Kraków dei santi. Camminando nel centro storico, conosceremo la storia non solo della città, ma anche del tutto il paese polacco. Troveremo i posti dove vivevano e lavoravano San Giovanni Paolo II, Beata Aniela Salava e il cristiano del XX secolo – Jerzy Ciesielski.

IN BREVE:

arrivo a Cracovia, trasferimento in albergo, sistemazione in albergo, visita guidata nel centro storico di Cracovia (la Piazza del Mercato, Università Jagellonica, la collina di Wawel), la Messa Santa, cena di benvenuto con i piatti tipici della cucina polacca

 

GIORNO 2 (WADOWICE – KALWARIA ZEBRZYDOWSKA - WIELICZKA100 km

La giornata dedicata alla vita di Carlo Wojtyła. Durante questa visita conoscerete i luoghi della sua infanza e della sua gioventù. Visiterete la città natale  di Giovanni Paolo II - Wadowice, il santuario della Madonna degli Angeli aKalwaria Zebrzydowska, e – alla fine – la chiesa di San Giovanni Paolo II a Cracovia. Nel pomeriggio visiteremo la miniera di salgemma do Wieliczka. Nel 1979 la miniera venne inserita sul listino del patrimonio mondiale di UNESCO. Minatori che dai secoli scavavano il sale dai giacimenti sotterranei, si affidavano a Dio, saprendo che nelle mani del Signore era la loro vita. Scenderemo sul livello di 137 metri sotto livello del terreno e visiteremo il labirinto delle capelle e chiese sotterranee inalzate alla gloria del Signore. Alla fine impareremo anche qualche parole in polacco – il vecchio saluto dei minatori, che viene usato fin'oggi: SZCZĘŚĆ BOŻE (CHE DIO TI BENEDICA)

IN BREVE:

colazione in albergo, trasferimento a Wadowice, visita nel museo della casa natale di Giovanni Paolo II, visita nella Basilica della Presentazione della Beata Vergine Maria, la Messa Santa nella Basilica, dove fu battezzato Carlo Wojtyła, trasferimento al santuario di Kalwaria Zebrzydowska visita nel Santuario, rientro a Cracovia, visita nella chiesa di San Giovanni Paolo II, pranzo, trasferimento a Wieliczka, visita nella miniera, rientro a Cracovia, cena in albergo

 

GIORNO 3(SANTUARIO DI SANTA SUOR FAUSTINA – AUSCHWITZ – CRACOVIA, IL QUARTIERE         EBRAICO 120 km

Santa suora Faustina preparava delle torte buonissime. Tutte le suore del suo convento amavano questi dolci.  Suor Faustina aveva però l'anima lacerata dai dubbi. Nel suo diario spesso scriveva, che certe volte aveva dei dubbi, se nelle sue visioni vedeva Gesu vero o il diavolo. Una volta, quando faceva la portinaia nel convento di Cracovia, senti il suono della campana davanti alla porta del monastero.  Quando lei si avvicino al portone, vide un uomo giovane, vestito molto modestamente, che le chiese una tazzina di zuppa. Faustina andò in cucina, e quando tornò con la tazzina di brodo, capì che quel giovane era Gesu. Se lei lo avesse saputo prima non avrebbe avuto dei dubbi …

Questo giorno visiteremo anche il campo di Auschwitz Birkenau. Questa visita lasciamo senza il commento.

IN BREVE:

Colazione in albergo, visita nel sanuario della Divina Misericordia, Messa Santa, trasferimento ad Auschwitz, visita nel museo del campo di Auschwitz – Birkenau, pranzo, trasferimento a Cracovia, visita nel quartiere ebraico di Cracovia, cena in albergo

 

GIORNO 4 (CZĘSTOCHOWA) 240 km

Il nostro pellegrinaggio giungerà  il posto più caro per i polacchi ' il Santuario della Madonna nera di Częstochowa. Olstre la visita turistica, sopratutto ci dediceremo alla pregiera davanti alla miracolosa icona della Madonna.

IN BREVE:

colazione in albergo, trasferimento a Częstochowa, visita nel Santuario, pranzo, Messa Santa, tempo libero, trasferimento a Cracovia, cena in albergo

 

GIORNO 5 (RITORNO IN ITALIA )

Salutiamo la Polonia.

IN BREVE:

colazione in albergo, tempo libero, trasferimento in aeroporto, volo in Italia

 

IL PREZZO INCLUDE:

  • trasferimenti in Polonia (bus)

  • sistemazione in alberghi di *** sulla base delle colazioni e delle cene. Sulla richiesta prepariamo la quotazione anche dei pranzi

  • servizio del accompagnatore in italiano

  • servizi delle guide in italiano

  • i biglietti d'ingresso nei posti visitati

  • assicurazione turistica in Polonia

Wykonanie: Webprofil